Salta al contenuto

Scegliere i Migliori Font per la Firma delle E-Mail

Offerto da Exclaimer

Ogni elemento del design di una firma di posta elettronica è importante. Trovare il design giusto, però, può essere difficile. Un fattore che può facilmente rovinare la struttura della firma email è il font: non solo lo stile del carattere utilizzato, ma anche la sua tipologia.

È importante prestare attenzione ai tipi di font per firma e-mail che si utilizzano. Che ci si creda o no, utilizzare un certo carattere per la firma dell’email può rovinarla, poiché alcuni font non sono compatibili con tutti i dispositivi e vengono quindi reimpostati ad un carattere predefinito.

Quali font si possono utilizzare in una firma di posta elettronica?

Font sicuri per il web
Utilizzare un font sicuro per il web in una firma email garantirà quasi sempre che il carattere appaia al destinatario come desiderato. Questi sono noti anche come “caratteri sans serif”, poiché sono comunemente utilizzati per i canali digitali. Sono facili da leggere e non eccessivamente decorativi.

Un carattere sicuro per il web è installato di default su quasi tutti i dispositivi Windows e Mac. Sono disponibili per la visualizzazione sui browser più noti, come Chrome, Firefox e Microsoft Edge, nonché su sistemi operativi molto comuni come Windows, iOS, macOS e Android.

Ciò significa che se ne utilizzi uno in una firma di posta elettronica, questo avrà lo stesso aspetto sullo schermo del destinatario.

Ecco una lista dei caratteri sicuri per il web che puoi utilizzare nelle firme di posta elettronica:

  • Arial
  • Arial Black
  • Calibri
  • Courier New
  • Georgia
  • Helvetica
  • Lucida
  • Tahoma
  • Times New Roman
  • Trubuchet
  • Verdana

Utilizzare caratteri personalizzati nelle firme di posta elettronica

Web safe font in email signatures

I font personalizzati, come i caratteri web creati appositamente per un’azienda, possono essere utilizzati nelle firme email. Tuttavia, poiché molto probabilmente un carattere personalizzato non è installato sul dispositivo di un destinatario esterno, la visualizzazione di questo nella tua firma di posta elettronica potrebbe non essere corretta.

Lo stesso discorso vale anche nel caso si decida di utilizzare Google Fonts. Ciò che accadrà invece è che il testo della firma passerà ad un carattere di riserva effettivamente disponibile sul dispositivo del destinatario.

È possibile impostare il carattere di riserva scegliendone uno a piacimento, ma servirà una buona conoscenza del linguaggio HTML.

Altri motivi per cui evitare di utilizzare i caratteri personalizzati includono:

  • Difficoltà di lettura – i font non sicuri per il web renderanno il modello della tua firma di posta elettronica spesso illeggibile. Se il carattere rende troppo difficile per i destinatari la lettura delle informazioni di contatto, può essere davvero frustrante.
  • Impatto negativo sul tuo brand – le firme delle email sono l’immagine online della tua attività. Questa si collega direttamente alla professionalità del tuo marchio. L’uso di caratteri che sembrano disordinati e difficili da leggere avranno un impatto negativo su qualsiasi destinatario.

Stile del font della firma e-mail

Example of bad email signature font

Non solo il tipo di carattere che usi in una firma di posta elettronica è importante, ma anche il suo stile; la firma della tua email può danneggiare la reputazione del tuo brand.

L’utilizzo di un carattere sgargiante o stravagante, come negli esempi sopra riportati, non è consigliato in quanto può sembrare poco professionale.

La maggior parte delle aziende avrà delle linee guida per il proprio marchio, che definiranno il tipo di carattere da utilizzare per documenti ed email. Questo, molto probabilmente, sarà un font sicuro per il web, come quelli sopra elencati.

Scegliere la miglior dimensione del font della firma e-mail

Si consiglia di utilizzare una dimensione del font della firma e-mail compresa tra 10 e 12 pixel. Dimensioni maggiori rendono la firma dell’email troppo evidente e diventa fonte di distrazione.

Voor meer hints en tips over het maken van een professionele e-mailhandtekening, lees je de 17 DO’s en DON’Ts voor e-mailhandtekeningen.

Pronto per iniziare?

Exclaimer trasforma le mail di tutti i giorni in una piattaforma preziosa che promuove le vendite e aiuta a costruire relazioni più forti.

Inizia oggi stesso una prova gratuita di 14 giorni (non è richiesta alcuna carta di credito!) oppure prenota una demo con uno dei nostri product specialists per saperne di più.

Per saperne di più

The Untapped Potential of Corporate Emails 1 Exclaimer

The Untapped Potential of Corporate Emails

Pensate che le firme delle e-mail siano solo un modo per mostrare i dettagli dei contatti? Ripensateci! Scoprite tutto il potenziale delle firme delle e-mail aziendali nel nostro white paper.

Leggi di più >
Moving from hybrid working from remote working

The Importance of Email Signature Management for Hybrid Workers

Il passaggio al lavoro ibrido comporta una serie di sfide per le organizzazioni. Scoprite come assicurarvi che la gestione delle firme e-mail non sia una di queste.

Leggi di più >
The Top 10 Email Signature Management Headaches 4 Exclaimer

The Top 10 Email Signature Management Headaches

Scoprite come risolvere il problema della gestione delle firme e-mail per i team IT, per sempre!

Leggi di più >

Provala gratuitamente oggi stesso! Sei a pochi clic dall’avere
una nuova firma e-mail